Venezia in festa nel giorno della Sensa

La Festa della Sensa commemora due eventi importanti: il soccorso portato dal doge Pietro II Orseolo alle popolazioni della Dalmazia, minacciate dagli Slavi, il 9 maggio dell'anno 1000, e la stipula, nel 1177, del trattato di pace tra il doge Sebastiano Ziani, Papa Alessandro III e l'imperatore Federico Barbarossa, che pose fine alla secolare diatriba tra Papato e Impero. Entrambi celebrano la potenza della Serenissima, fondata sulla conoscenza ed il controllo del mare. A titolo simbolico, ogni anno, in quel giorno, si teneva il rito dello “Sposalizio del Mare”. 

La Festa della Sensa 2017 si articola in una serie di eventi che culminano domenica 28 maggio nella Cerimonia dello Sposalizio del Mare e nelle regate di voga alla veneta, nelle quali si misurano i campioni del remo. Le competizioni vengono aperte alle ore 9.15, nello specchio acqueo tra il Bacino di San Marco e la Riviera San Nicolò al Lido, dove si svolgeranno poi le premiazioni, dalla regata dei giovanissimi su pupparini promossa dalla Associazione Agonistica di Voga Veneta. Due invece le regate che fanno parte della Stagione Remiera del Comune di Venezia: alle ore 9.45 si disputa dapprima la regata delle donne su mascarete a 2 remi e, a seguire, alle ore 10.30, la regata degli uomini su gondole a 4 remi.

Maggiori dettagli sul sito ufficiale della manifestazione.

Alilaguna S.p.A. - Partita IVA e C.F. 02967180270 - Cap. soc. € 5.000.000 i.v.